Il problema di scrivere poesie


di azael
20 giugno 2012

*Poesia nella quale il poeta acquista una carabina Beretta e poi va a terminare il lavoro

Il problema di scrivere poesie
è che devi essere lì quando passano

non è come nella caccia alla beccaccia,
che puoi andare in giro, magari rubi la frutta ai contadini, prima o poi scovi una beccaccia e, con comodo, la massacri,
no
devi fare il capanno
come nella caccia al colombaccio

le poesie sono specie migratorie
in Africa dev’esserci un lago in cui si ritrovano le poesie,
gli gnu le aspettano tutto l’anno
poi verso maggio le poesie arrivano
stanche, ma tranquille
si posano sulle rive e depongono le uova
gli gnu le guardano e muoiono nel lago,
per lo stupore, l’emozione,
la scientifica dice addirittura si tratti di suicidi di massa, rituali
gli gnu sono animali
intelligenti
muoiono contenti, soddisfatti

il lago delle poesie, ora che è giugno, dev’essere bellissimo
pieno di cadaveri
di gnu.

Tags: , , ,

Category: Il naturale inganno | RSS 2.0
| Scrivi un commento | trackback

Un Commento

  • Io le prose le trovo qua e là, spesso nell’oblò della lavatrice o passando sotto il cartello dell’uscita dalla tangenziale.

Leave a Reply

What is 7 + 6 ?
Please leave these two fields as-is:
IMPORTANT! To be able to proceed, you need to solve the following simple math (so we know that you are a human) :-)